news assapori
entra nei ristoranti

26/11/2013 | Cresce e si consolida la rete di ASSAPORI, il Consorzio di qualità della ristorazione calabrese.



Cresce e si consolida la rete di ASSAPORI, il Consorzio di qualità della ristorazione calabrese. Nel corso della riunione dei soci, tenutasi presso il  “Gambero  Rosso” in Marina di Gioiosa Jonica della famiglia Sculli, è stata formalizzata l’adesione di Arena Serafina Sondra con i suoi ristoranti “Annibale” a Isola Capo  Rizzuto e “La figlia di Annibale” a Crotone e dell’agriturismo Calabrialcubo, ubicato a Nocera Terinese, rappresentato da Marco Ferrini. I nuovi locali vanno ad aggiungersi agli altri soci: “Abbruzzino” a Catanzaro, “Aquila Edelweiss” e “La Tavernetta” a  Camigliatello Silano, “De Gustibus” a Palmi, “Filippo’s” e “L’Approdo” a Vibo  Valentia, “Gambero Rosso” a Marina di Gioiosa, “La Locanda di Alia” a Castrovillari, “L’Aragosta” a Nocera Terinese, “Sabbie d’Oro” a Belvedere Marittimo,  “Taverna Kerkira” a Bagnara, “Trattoria Max” a Cirò Marina, “Zenzero” a Serra San Bruno.

La  Presidente  del  Consorzio  Assapori, Concetta«I nuovi ingressi – ha commentato la Presidente di Assapori Concetta Greco - così come quelli in corso di valutazione, sono esperienze che si aggiungono ad  esperienze. Tradizioni che rinverdiscono ed arricchiscono tradizioni. Culture che rinnovano culture. In una parola, la prova di vivacità di un segmento di Calabria ricco di potenzialità ma trascurato e sottovalutato come elemento attrattore, produttore di ricchezza endogena e traino per lo sviluppo dell’economia dei territori.

Tutti gli indicatori – ha continuato Concetta Greco, alla guida del Consorzio Assapori da tre anni - confermano che anche in un periodo come quello che stiamo attraversando di profonda e difficile crisi economica, uno dei pochi elementi che mostra segno positivo e conferma tendenza a crescere è quello del cosiddetto turismo enogastronomico. Credo che l’occasione di Expò 2015, la più grande vetrina sul mondo, possa costituire una occasione decisiva per la nostra regione. 

Occorrerà organizzare l’offerta – conclude la Presidente Greco - saper stimolare la domanda, comunicare il tutto in maniera efficace ed accattivante. Noi  proseguiremo il nostro impegno coerenti con la nostra missione di Consorzio della ristorazione d’eccellenza».

Grande soddisfazione è stata espressa da parte di tutti i soci anche per l’assegnazione di una nuova Stella Michelin in Calabria al socio Antonio Abbruzzino  dell’omonimo ristorante di Catanzaro, che unita alle altre tre presenti e confermate – Ceraudo, Gambero Rosso e L’Approdo, – contribuisce a rendere merito allo straordinario impegno dei ristoratori calabresi.


L’Assemblea ha avviato, inoltre, l’iter di rinnovo delle cariche sociali per il prossimo triennio ed, ai sensi dello statuto consortile, ha provveduto ad eleggere i nuovi componenti il Consiglio Direttivo: Antonio Abbruzzino, Daniela Alia, Concetta Greco, Ivano Daffinà, Marco Ferrini, Pietro Lecce e Maurizio Sciarrone. Nel corso della prossima riunione di Consiglio verranno eletti il Presidente, il Vice Presidente ed il Coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico per il triennio 2014-2016.